> Cosa siamo diventati? >

domenica 28 agosto 2011

Cosa siamo diventati?



La foto nel profilo Facebook di "Terrorblanche"

Un ragazzo bianco con un fucile in mano che mostra con orgoglio ai suoi piedi, come fosse un trofeo di caccia, un bambino nero, apparentemente senza vita. L'immagine è postata su Facebook e la storia ha provocato un enorme scalpore in Sudafrica. La polizia sta ora cercando di identificare chi è l'uomo nella fotografia e chi a inserito il post. La notizia è stata diffusa da alcuni siti esteri.

La foto è stata pubblicata sul profilo il 24 giugno da un utente denominato «Terrorblanche Eugene», nome che richiama l'ex leader del Movimento di Resistenza Afrikaner (AWB) di estrema destra Eugene TerreBlanche, assassinato nell'aprile del 2010. Il portavoce del Ministero della Polizia, Zweli Mnisi, ha spiegato che sul caso è stata aperta un'inchiesta e invita chi dovesse riconoscere l'uomi ritratto nella foto (che potrebbe essere stata manipolata) a chiamare la polizia: «Se, infatti si tratta di un fatto reale quell'uomo deve essere punito». (Corriere della Sera)

Ancora non c’è alcuna conferma sull’autenticità di questa immagine, anche se di scatti simili ne abbiamo visti a migliaia nel corso degli anni, delle guerre … e mi chiedo, com’è possibile arrivare a tanto? cosa siamo diventati?

L’uomo ormai è vittima delle divisioni razziali, delle discriminazioni, delle lotte tra poteri, del fondamentalismo religioso, dell’ antisemitismo fomentato dai governi che nel loro interesse controllano masse e le spingono alla “distruzione” reciproca … la stupidità (e la follia) dell’uomo ormai non conosce confini!

 

 

Qui trovare il profilo facebook di «Terrorblanche Eugene»

Qui trovate il profilo Facebook contro l’uomo della foto.





 

2 commenti:

>