> Continuano a giocare sulla pelle dei cittadini … >

mercoledì 31 agosto 2011

Continuano a giocare sulla pelle dei cittadini …



Berlusconi, Tremonti e Bossi

Un nuovo dietrofront del governo sulla manovra, stavolta sulle pensioni. Mentre dall'Unione europea arriva all'Italia un avvertimento: "Servono misure sulla crescita". E' rimasta in vita meno di due giorni la norma che escludeva il riscatto degli anni di laurea e del servizio militare ai fini dell'uscita dal lavoro con 40 anni di contributi. La misura - che era il principale frutto del vertice di oltre 7 ore ad Arcore, lunedì scorso - è stata bocciata ufficialmente in mattinata, dopo un incontro tra il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, il collega della Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, e i tecnici del Ministero dell'Economia. All'incontro non era presente il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, che è stato interpellato solo telefonicamente. (Repubblica)

Siamo in mano degli incompetenti che giocano sulla pelle degli Italiani (e soprattutto con i soldi della povera gente che già a stento arriva a fine mese, buttando lì proposte a caso, sperando che non venga poi contestata dai cittadini) … e spero questo ormai sia chiaro a tutti a prescindere se votate destra o sinistra!




 

Nessun commento:

>