> Se sei morto, puoi morire >

venerdì 15 luglio 2011

Se sei morto, puoi morire



image

«Per la nuova legge la dichiarazione anticipata di trattamento va applicata solo ai pazienti “in assenza di attività di attività cerebrale integrativa cortico-sottocorticale”. Un’espressione confusa: forse i deputati della destra hanno voluto maldestramente riferirsi all’assenza di attività cerebrale, il cosiddetto encefalogramma piatto. In questo caso il messaggio è chiaro: a una persona morta possono essere sospese le terapie».

(Ignazio Marino)

 

 

da Piovono Rane di Alessandro Gilioli

 

Vedi anche:

- Una domanda …

- L’ennesimo regalo al Vaticano!





 

2 commenti:

>