> Perchè non s’interviene in Siria come fatto in Libia? >

domenica 31 luglio 2011

Perchè non s’interviene in Siria come fatto in Libia?



Oltre 100 morti nella notte, carri armati delle forze del regime sono entrate nella città di Hama sparando cannonate sui civili e facendo decine di morti e feriti … ormai questo massacro va avanti da mesi nella quasi indifferenza della stampa internazionale (ricordate gli speciali sulla Libia? in quei giorni non si parlava di altro) … e mi chiedevo (e lo chiedo a voi) come mai gli USA, da sempre grandi “benefattori” (vedi i massacri fatti in Iraq, Afghanistan, Libia) spesso intervenuti per placare guerre civili o per fermare i regimi autoritari, in questo caso se ne fotto altamente? Qual’è il motivo che spinge l’ONU ad infischiarsene di questa situazione? Perchè sono da decenni ( e ci stanno ancora attualmente) nelle sopra citate Iraq,Afghanistan, e qui non muovono un dito?  Perchè nessuno dice una parola per mettere fine a questi ingiusti massacri? Perchè (come mi suggeriscono) nessuno organizza una “Flotilla” di aiuti umanitari? Perchè nessuno interviene?

Per la mancanza di petrolio (sufficiente solo per il fabbisogno interno della Siria)? Per i vari rapporti internazionali che vedono la Siria molto vicina all’Iran (e quindi sotto la “protezione” di  Russia e Cina) e nemica d’ Israele? Per questione di tempistica, una volta sbrigata la vicenda Libia “avanti il prossimo”, o cos’ altro si nasconde dietro questa indifferenza internazionale?

 

 

 

1° video dal canale youtube, SuriyeDevrimi

2° video dal canale youtube, SuriyeDevrimi





 

3 commenti:

>