> Santoro se ne va, aumenta il canone Rai? >

mercoledì 8 giugno 2011

Santoro se ne va, aumenta il canone Rai?



La trasmissione Annozero chiude e il presentatore vola a La7. Ora la Rai non ha più soldi e chiede aiuto al governo

santoro michele annozero e1307530030241 Santoro se ne va, aumenta il canone Rai?Via Santoro e ora sono guai. La risoluzione del contratto con il giornalista di Annozero rappresenterà un duro colpo per le finanze della Rai. Checché ne dicano gli esponenti di centro-destra, la trasmissione del giovedì sera era una risorsa e non un costo per la tv pubblica. “Santoro è pagato con il canone Rai” è un ritornello che non tiene in considerazione gli introiti pubblicitari: Annozero rendeva esattamente il doppio di quanto costava. La stessa cosa non si può dire per le trasmissioni del buon Bruno Vespa e del filo-leghista Pierluigi Paragone.

L'illogica logica della Rai. Nessuna azienda che abbia a cuore le proprie finanze avrebbe mai accettato di lasciarsi sfuggire un giornalista che cattura (nell'ultima puntata) il 25% di share. Ma alla Rai, si sa, quello che è logico diventa illogico. Nella stagione televisiva che sta per concludersi, Annozero ha avuto una media di 5,8 milioni di spettatori a puntata, con uno share medio del 20,71%, notevolmente sopra la media della seconda rete che lo ospita. Non è un caso, infatti, che il titolo di La7, la TiMedia, ieri ha incrementato del 17,56% il suo valore, dopo le indiscrezioni sul passaggio di Santoro alla tv di proprietà di Telecom.

Complimenti e promesse. Secondo fonti ministeriali, pare che il ministro alle Comunicazioni Paolo Romani abbia chiamato il direttore generale Rai Lorenza Lei per congratularsi dell'accordo raggiunto con il giornalista. In fondo non deve essere stata un'impresa semplice se il suo predecessore Mauro Masi, non c'era riuscito. Ma durante la telefonata, dopo aver ricevuto le congratulazioni, pare che il direttore generale abbia chiesto “un aiuto” al governo. “Senza Santoro avremo una grossa perdita economica che non sappiamo come sanare”, avrebbe detto la Lei. Così Romani avrebbe promesso un aiuto.

Aumenta il canone? Quale aiuto arriverà alla Rai dal governo? Tra le opzioni quella più semplice sembra sia l'incremento del canone e/o la sua “connessione” con la bolletta dell'elettricità. Quest'ultimo può essere un espediente per colpire la grande evasione che c'è sul canone tv. Così anche Berlusconi sarà costretto a pagarlo.

 

 

 

da Diritto di critica





 

Nessun commento:

>