> Magari non ce la facciamo, ma se ce la facciamo... >

domenica 12 giugno 2011

Magari non ce la facciamo, ma se ce la facciamo...



image

Se si dovesse raggiungere il quorum, e se i sì dovessero vincere, inizieranno immediatamente a raccontarci che i referendum erano inutili, che non avevano alcun valore politico, che le norme abrogate erano già state eliminate da loro, che il governo è forte, che Sarkozy è al ventiquattro per cento dei consensi, il presidente del consiglio dell'Estonia -che tanto nessuno sa chi sia- è al diciannove e invece lui è ancora al quarantasei, che il prestigio internazionale dell'Italia è aumentato, che la sinistra è divisa e ostaggio dei centri sociali, che entro l'estate saranno portate a termine la riforma fiscale e quella della giustizia più una terza a scelta tra cinema, calcio e telecomunicazioni, che i ministeri saranno trasferiti al nord, anzi no, anzì sì, anzi solo alcuni, me l'ha promesso quello, quell'altro ha detto di no, quell'altro ancora si incazza e fa una corrente sua ma è tutto a posto, la maggioranza è coesa.

Magari non ce la facciamo: ma se ce la facciamo, gente, nei prossimo giorni ci sarà da scompisciarsi.

 

 

 

da Metilparaben





 

2 commenti:

>