> Castelli nega di aver insultato i romani ... ascoltate l'audio e giudicate voi! >

giovedì 23 giugno 2011

Castelli nega di aver insultato i romani ... ascoltate l'audio e giudicate voi!




Il viceministro Roberto Castelli torna sulla vicenda del pedaggio sul GRA  di Roma e gli insulti rivolti ai romani dopo le polemiche ... continua il botta e risposta con il sindaco Alemanno che l'aveva definito "ignorante" e nega di aver offeso i romani. Questa è la sua versione:
«Alemanno mi dà dell'ignorante. Che uno che si è laureato in ingegneria a 40 anni dia dell'ignorante a me, che mi sono laureato a 25, fa parte di quei paradossi italiani di cui Alemanno è campione»


(..) intervenendo sempre via etere, a Radio Ies: «Voglio bene ai romani! E sto benissimo a Roma!». Il viceministro smentisce di aver definito «arretrati culturalmente» i cittadini della Capitale e annuncia querela contro il Messaggero che ha titolato «Castelli insulta i romani». «Offese ai romani? È colpa di una agenzia che, non so se per errore o per malafede, ha riportato male le mie dichiarazioni. Già ieri ho smentito quella agenzia - ha detto il ministro - Lungi da me offendere romani di cui ho massima stima. Io parlavo di cultura delle infrastrutture, il mio era un discorso per tecnici e confermo che c'è una cultura arretrata a livello tecnico. Il mio discorso era tecnico e per tecnici. Non ho mai parlato della gente, mi riferivo a tecnici e politici. Questa è una minaccia e un tentativo di coartare la mia attività politica. Questo - ha aggiunto il ministro - ripeto, è un tentativo di minacciare della mia attività ». (Corriere della Sera


Ecco l'audio "incriminato in cui Castelli ha insulato i Romani





 

Nessun commento:

>