> Arrestato un certo Lele Mora ... quello che entrava e usciva dalla villa del presidente del Consiglio senza controlli! >

martedì 21 giugno 2011

Arrestato un certo Lele Mora ... quello che entrava e usciva dalla villa del presidente del Consiglio senza controlli!



image_thumb[5]
Lele Mora in dure ed estenuanti "fasi di lavoro"

Lele Mora è stato portato in carcere per ordine del giudice per le indagini preliminari Fabio Antezza nell’ambito dell’inchiesta di Eugenio Fusco e Massimiliano Carducci sul fallimento della LM Management. Mora è stato arrestato nel pomeriggio di lunedì nel suo quartier generale in viale Monza a Milano.
Nel motivare l'emissione dell'ordinanza cautelare, il gip di Milano ha sottolineato il pericolo di fuga dell'agente dello spettacolo che vive tra Milano e la Svizzera. Proprio in territorio elvetico, stando alla ricostruzione dei pm Eugenio Fusco e Massimiliano Carducci, Mora avrebbe trasferito cospicue somme di denaro. All'agente dei vip la procura contesta anche di avere continuato a svolgere attività imprenditoriale nonostante il fallimento della LM Management e il suo fallimento personale, entrambi dichiarati dal tribunale di Milano
Il gip di Milano Parla di «tendenza (...) a delinquere» e soprattutto di «spiccate capacità e proclività a porsi anche contro la legge penale». Il giudice nel suo provvedimento argomenta che le esigenze cautelari tra cui il pericolo di fuga «di rilevante intensità», si basano anche sulla «variazione dello stile di vita sopravvenuta a seguito dell'inizio delle indagini in combinato con la persistente elevata disponibilità di fondi ad onta dell'impossidenza» dichiarata da Mora durante gli interrogatori. Ha causato un danno ai creditori e al fisco che, «comprensivo anche di sanzioni e interessi» è, allo stato, «quantificabile in oltre 16 milioni di euro» (ulteriori dettagli sul Corriere della Sera)
No, solo per ricordarlo, visto che in molti hanno la memoria corta, questo è quello che fino a pochi mesi fa entrava ed usciva dall'abitazione privata di un certo Silvio Berlusconi, senza alcun controllo e nell'indifferenza totale dei carabinieri posti a guardia della villa del presidente del Consiglio ...






 

Nessun commento:

>