> “Yes we must change” >

giovedì 12 maggio 2011

“Yes we must change”



Manifesti contro Berlusconi e la Moratti a Brooklyn

Manifesti contro Berlusconi e la Moratti a Brooklyn   

"Si' dobbiamo cambiare". Questo lo slogan scelto nel quartiere di Brooklyn, a New York, in alcuni manifesti contro il premier, Silvio Berlusconi, e il sindaco di Milano, Letizia Moratti. La grafica dei poster e lo slogan si rifanno al fortunato "Yes we can" del presidente degli Usa, Barack Obama, trasformato in "Yes we must change", con al posto del volto di Obama quelli di Berlusconi e Moratti.
  L'iniziativa, probabilmente, e' della nutrita comunita' italiana che risiede nel quartiere newyorkese.
(AGI)

Almeno a Brooklyn gli Italiani riescono ancora ad indignarsi!

Un segno di speranza

 

 

Foto da dirittodicritica.com





 

1 commento:

>