> Tutta colpa dei fotografi. >

domenica 1 maggio 2011

Tutta colpa dei fotografi.



Ultimamente sono stati parecchi gli onorevoli pizzicati in pieno cazzeggio parlamentare, ricordiamo tutti - giusto? - quegli iPad sintonizzati su videogiochi e siti di gran mignotte. Ecco, e ora vi chiedo, così, a naso, quale può essere stata la reazione di questi Onorevoli? ... Magari la seguente?:

Chiediamo scusa a tutti gli italiani, il Parlamento è il luogo sacro della democrazia, e non possiamo umiliarlo con comportamenti del genere. Inoltre siamo dei privilegiati, i politici più pagati d'Europa, e l'immagine che abbiamo dato non è in alcun modo giustificabile, soprattutto in un periodo come questo. Non accadrà più.

Ehm, no, purtroppo la reazione non è stata questa. Ma questa:

Chiediamo ai questori di Montecitorio - per evidenti motivi di privacy - di far interdire dal Parlamento le macchine fotografiche provviste di obiettivi da 400 millimetri, e cioè quelli che permettono di zoomare sugli schermi dei nostri dispositivi portatili.

 

da Non leggere questo Blog!

 

Vedi anche:

- E' un duro lavoro ... ma qualcuno lo deve pur fare ...

- Ecco come lavorano: deputato Pdl beccato mentre guarda prostitute sull’ Ipad!

- 14mila euro per giocare a Mario Bross!





 

Nessun commento:

>