> “Meglio essere puttanieri che bestemmiatori” parola di Don Giovanni Bellò >

mercoledì 4 maggio 2011

“Meglio essere puttanieri che bestemmiatori” parola di Don Giovanni Bellò



image «Berlusconi? Un povero diavolo sfortunato, preso ingiustamente di mira». «E poi meglio essere puttanieri che bestemmiatori»

«Non so se certe accuse siano davvero così gravi. So che i magistrati hanno formulato centinaia di pagine. Lo vogliono far fuori, è un complotto»

Quando gli fanno notare che ci sono intercettazioni «Ma dai, come fanno a capirlo e poi le intercettazioni rispondono al vero? Io per non sbagliare non uso il telefonino perché se dici qualcosa può essere capito male» … «lui è una vittima di questo sistema, è un povero diavolo e anche sfortunato. Qualcuno dovrebbe andare a confessarsi»

No, volevo solo far notare a Don Giovanni Bellò, parroco di Semonzo del Grappa (Tv), che Silvio Berlusconi a bestemmie va forte quanto a bunga-bunga!

Forse gli era sfuggito!

 

 

Vedi anche:

- Barzelletta in stile 'Partito dell'Amore', Berlusconi sfotte Rosy Bindi con bestemmia finale (video)!

- C'è bestemmia e bestemmia!





 

Nessun commento:

>