> L’Agcom multa ancora Rai e Mediaset per le interviste a Berlusconi “a reti unificate” >

lunedì 23 maggio 2011

L’Agcom multa ancora Rai e Mediaset per le interviste a Berlusconi “a reti unificate”



image

Sembrava il discorso del presidente della Repubblica a Natale … o cose simili … invece era semplicemente Silvio Berlusconi, l’unico presidente del Consiglio di tutta Europa e nord America ad essere proprietario di tre reti televisive nazionali (ce lo vedreste Obama proprietario della CNN? impensabile! se non in Cina o Cuba …), che si faceva propaganda elettorale in simultanea su Tg1, Tg2, Tg4, Tg5 e Studio Aperto (vedi il video).

E così dopo i 100 mila euro di multa inflitti al Tg1 di Minzolini appena dieci giorni fa, l’ Agcom multa pesantemente Rai e Mediaset per la propaganda da dittatura mandata in onda in favore di Berlusconi, e che costerà il massimo della pena prevista dalla legge in questi casi, e cioè 258.230 euro di multa a Tg1 e Tg4, mentre 100 mila euro di multa a Tg2, Tg5 e Studio Aperto.

E pensare che c’è ancora gente che parla dei media controllati dalla sinistra … ma di quale paese parlano?





 

Nessun commento:

>