> La Moratti ha risolto il problema della prostituzione a Milano! Dal centro le sposta in periferia! >

martedì 10 maggio 2011

La Moratti ha risolto il problema della prostituzione a Milano! Dal centro le sposta in periferia!



image

Che Letizia Moratti non fosse una bella “cima” era già noto a molti, ma come è riuscita a “risolvere” il problema della prostituzione a Milano ha lasciato di stucco anche i più scettici!

Come ha fatto? Semplice, prende le prostitute dal centro di Milano e le spedisce in periferia … meglio ancora se “oltre i confini comunali”!

Riporto uno stralcio di un articolo dal Fatto per far capire meglio il concetto:

Tutto inizia a novembre del 2010, quando le tredici “ordinanze anti-degrado” emanate dal sindaco di Milano nel 2008 si traducono in altrettanti “dispositivi” del comando dei vigili. Si tratta di schede operative, documenti ad uso interno della polizia locale, che ilfattoquotidiano.it ha rintracciato e che riportano i tanti servizi assegnati in regime di straordinario per dare la caccia a immigrati, barboni, rom e ambulanti. Uno però è particolare. Il dispositivo “C51″ (scarica il file) mette in pratica l’ordinanza contro la prostituzione notturna (la numero 29) assegnando tre pattuglie, un commissario aggiunto e sei agenti, operativi tutti i giorni della settimana dalle 21 alle 4 del mattino.

E come recita appunto il suddetto “dispositivo”:

“L’obbiettivo del servizio è il massimo contrasto possibile alla prostituzione in strada, con particolare riguardo per le zone centrali della città. La filosofia che governa l’intervento è quella di spostare gradatamente la prostituzione su strada verso la periferia e, se possibile, oltre i confini comunali”.

Occhio non vede … cuore non duole! Complimenti alla Moratti!





 

1 commento:

>