> 8 milioni di euro buttati per Sgarbi! >

giovedì 19 maggio 2011

8 milioni di euro buttati per Sgarbi!



image

Come la stessa Rai ha annunciato, nonostante la sospensione del nuovo programma di Vittorio Sgarbi “Ora ci tocca anche Sgarbi”, verrà comunque onorato il contratto del “conduttore”.

Il contratto con Vittorio Sgarbi per il programma “Ora ci tocca anche Sgarbi”, secondo quanto apprende l’AGI, sara’ onorato. La trasmissione e’ stata sospesa, dopo il flop di ascolti (8,27%) . (Affaritaliani)

Ma entriamo nei dettagli:

Sul contratto e i costi di produzione, l’arte si fa da parte, e la cifra è tonda: cinque serate su Raiuno, otto milioni di euro. Per scongiurare lunghe riflessioni e ripensamenti, il direttore generale Masi ha offerto a Sgarbi un accordo in esclusiva di un milione di euro, spalmato in cinque comode rate: 200 mila euro a puntata.

Per l’appalto esterno con la società di Bibì Ballandi, incaricata di costruire la trasmissione X di Sgarbi, viale Mazzini spende 2,350 milioni di euro, un pelino sotto i 2,5 per evitare il fastidioso voto in Consiglio di amministrazione. E maniche larghe ovunque: 3,150 milioni di euro per i costi di rete, più 1,5 milioni per la produzione. Totale (Sgarbi compreso): 8 milioni di euro, 1,6 a serata.

8 milioni di euro buttati al vento (e tirati fuori dalle nostre tasche) grazie a Vittorio Sgarbi! No dico, ma non bastavano già i 3000 mila euro a puntata (15mila a settimana) che regaliamo a Giuliano Ferrara per 10 minuti di trasmissione?

Credo che l’unico record battuto da Sgarbi sia quello degli sprechi!

 

 

 

Foto da Piovono Rane





 

Nessun commento:

>