> Sospesi i vigili di Fontana di Trevi. “D'Artagnan” ruba i soldi e poi si ferisce >

giovedì 28 aprile 2011

Sospesi i vigili di Fontana di Trevi. “D'Artagnan” ruba i soldi e poi si ferisce



"I tre vigili sono sospesi. E' l'ordine che ho dato al comandante della municipale Giuliani. Anche se sono convinto che non c'è stata corruzione, il loro atteggiamento è stato intollerabile". Così il sindaco Gianni Alemanno in merito a quanto accaduto alla Fontana di Trevi e documentato da un servizio de Le Iene. Il sindaco ritiene che "l'inerzia che gli agenti hanno dimostrato di fronte a chi raccoglieva monetine e di fronte all'aggressione è inaccettabile. Chi porta la divisa non si può comportare così". Quindi sottolinea che "c'è bisogno di una commissione d'inchiesta che vada fino in fondo e dia una punizione esemplare". Inoltre, ha aggiunto "ho scritto una lettera a tutti i componenti del Corpo sollecitandoli a dare l'esempio di solerzia e attenzione per cancellare quelle immagini dalla coscienza della città" (AffariItaliani)

Questo il commento del sindaco Gianni Alemanno, all’indomani della diffusione del video delle Iene che mostra un gruppo di persone rubare (e si capisce chiaramente che è normale routine) le migliaia di euro dentro la Fontana di Trevi a Roma (si stima 14mila euro al mese).

Ma non finisce qui, il giorno successivo al video, l’ormai famoso D'Artagnan è tornato a Fontana di Trevi, è salito sul monumento e si è procurato dei tagli sulla pancia. L’uomo è stato subito soccorso.

VEDI IL VIDEO MANDATO IN ONDA DA “LE IENE”

D'Artagnan

Foto da AffariItaliani.it




 

Nessun commento:

>