> Quanti ne rimarrebbero in parlamento? >

martedì 5 aprile 2011

Quanti ne rimarrebbero in parlamento?



 
Jim Devine, 57 anni, ex deputato laburista, è andato ieri davanti al giudice per rendere conto dei rimborsi spese falsi per 8.385 sterline (circa 10 mila euro) ed è stato condannato a scontare 16 mesi di reclusione. All’Old Bailey, come si chiama il Tribunale Penale di Londra, non si scherza. Qui non si fanno sconti a nessuno, tantomeno ai parlamentari. Anzi, i parlamentari pagano di più, perché oltre al reato commesso, devono anche rendere conto dell’oltraggio al buon nome dell’istituzione.
Devine è stato accusato per aver chiesto il rimborso di lavori di ristrutturazione e ritinteggiatura mai eseguiti. (Fatto Quotidiano)
Purtroppo parliamo di Londra e non del "paese delle banane" ... ma se per un attimo facciamo finta non esista (è solo un sogno eh...) l'impunità che regna sovrana nel nostro paese ... dove sistematicamente la casta salva il "culo flaccido" del politico di turno, dove sistematicamente la Camera nega l'autorizzazione a procedere o all'arresto di un parlamentare ... dall'alto degli 89 parlamentari indagati/condannati ... che dite, quanti ne rimarrebbero nel nostro parlamento?




 

Nessun commento:

>