> "Mai leggi contro la tradizione cristiana" >

sabato 30 aprile 2011

"Mai leggi contro la tradizione cristiana"



Berlusconi: "Mai fare leggi  contro la tradizione cristiana" 
"La politica può introdurre nel proprio ordinamento giuridico norme che non siano in contrasto con tradizione cristiana: ed è quello che stiamo facendo adesso in Parlamento con la legge sulla bioetica" 
"nessuna legge contraria e negativa di questi valori". Per Berlusconi, inoltre, Giovanni Paolo II diede "una delle prime e decisive spallate al comunismo" (Repubblica)
Sinceramente non capisco proprio dove stia scritto che l'Italia non può uscire da quel bigottismo che l'attanaglia dai secoli dei secoli ... poi insomma i discorsi di moralità, valori della famiglia e di tradizione cristiana, me li viene a fare proprio lui, Mr. Bunga-Bunga ?

Non c'è più ritegno in questo paese!




 

Nessun commento:

>