> Il Pd candida due pregiudicati per le elezioni di Torino >

martedì 19 aprile 2011

Il Pd candida due pregiudicati per le elezioni di Torino



Come dice Raphael Rossi sul Fatto Quotidiano, non c'è dubbio che questi personaggi abbiano già pagato per le loro malefatte ... ma che senso ha sdegnarsi, criticare, fare campagne "puritane" per poi candidare 2 personaggi dal passato "oscuro" come Giusi La Ganga e Giancarlo Quagliotti?


E' quello che vorrei chiedere ai vertici del PD, che per le prossime elezioni comunali di Torino ha candidato questi due personaggi:
Giusi La Ganga è un politico craxiano che negli anni ’90 ha patteggiato 20 mesi e 500 milioni di lire di multa confessando grosse tangenti per finanziamenti illeciti ai partiti. Oggi è dirigente del Pd e ora lo candidano alle elezioni comunali. 
Giancarlo Quagliotti, dirigente del Pci riuscì a farsi coinvolgere nello scandalo tangenti sia nell’83 che nel ’93 quando fu condannato per le tangenti che la Fiat pagava al Pds. Oggi è “coordinatore politico” della campagna elettorale di Fassino.




 

Nessun commento:

>