> Continua lo scaricabarile, Fede: "Ruby? Ad Arcore l'ha portata Mora" >

martedì 19 aprile 2011

Continua lo scaricabarile, Fede: "Ruby? Ad Arcore l'ha portata Mora"



http://libero-news.it/upload/thumbtruecut1303200027163_475_280.jpg

Dopo le rivelazioni di ieri sulla memoria difensiva di 12 pagine presentata dagli avvocati di Nicole Minetti che accusava «Erano Emilio Fede e Lele Mora a portare le ragazze ad Arcore» , oggi arriva il botta e risposta degli altri due indagati per favoreggiamento della prostituzione Minorile.

Emilio Fede che si è difeso, come consueto difeso sul suo Tg, risponde «Questa non è più roba da avvocati. È tutto gran lavoro per gli psichiatri», e nonostante un iniziale smentita della Minetti, Fede aggiunge «Ho parlato con Pecorella tutta la memoria è ritagliata per far risaltare le mie presunte responsabilità. Sono cose da pazzi. Qui ci vuole lo psichiatra».

Fido Emilio evidentemente in difficoltà alla fine cede al gioco della Minetti, e rilancia lo “scaricabarile”, infatti intervenuto lunedì sera su Telelombardia, dichiara che Ruby «è arrivata ad Arcore attraverso Lele Mora».

La risposta di Lele Mora non si fa attendere e replica «Il pesce, anzi la Pesce (l'avvocato della Minetti, ndr) in questo caso, di solito butta l'amo. E oggi Emilio Fede ha abboccato».

A questo punto mi sembra lampante che non c’è più da chiarire se la prostituta minorenne fosse stata a suo tempo ad Arcore, ma semplicemente chiarire chi l’ha portata lì per conto di Silvio Berlusconi.

 

 

Vedi anche:

- Lo 'scaricabarile' della Minetti: "Le ragazze le portavano Fede e Mora"





 

Nessun commento:

>