> Buttiglione: "I nostri figli pagano le pensioni ai gay, loro si godono i soldi" >

giovedì 28 aprile 2011

Buttiglione: "I nostri figli pagano le pensioni ai gay, loro si godono i soldi"



image Esplode l’omofobia, come dicevo l'altro giorno dopo l’attacco di Carlo Giovanardi allo spot Ikea (“offensivo, di cattivo gusto”) e dopo le affermazioni del sindaco leghista di Treviso , Gian Paolo Gobbo (“multerei i gay che si baciano nei luoghi pubblici”) … e così per non farli sentire troppo soli, il presidente dell’Udc, Rocco Buttiglione ci regala la “PIRLATA DEL GIORNO “:

"Ci sono le famiglie tradizionali che fanno crescere i bambini e li educano. Questi quando sono grandi pagano tasse e contributi anche per le pensioni e l’assistenza sanitaria di quelli che i bambini non li hanno avuti, e che hanno avuto invece molti soldi in più durante la vita. Sennò da dove pensiamo che si prendano i soldi per pagare le pensioni ai gay? 

Ma dove vive Buttiglione? Crede veramente che in Italia non esistano “etero single”? o gay con figli? I contributi sulla busta paga fortunatamente non fanno discriminazioni (a differenza sua), devono essere pagate a prescindere se si è gay o etero!





 

Nessun commento:

>