> Silvio il “traditore” … “addolorato”! >

martedì 22 marzo 2011

Silvio il “traditore” … “addolorato”!



Il vergognoso bacia mano di Berlusconi a Gheddafi

Manifesti per le vie di Tripoli

Gheddafi e Berlusconi a Roma

Dal disgustoso baciamano a un dittatore assassino …  alla foto della faccia di Berlusconi sui passaporti Libici … ai murales giganti per le strade di Tripoli … alle tende lussuose per il centro di Roma … ai 1700 km di autostrada in Libia a nostre spese … alla tv libica di proprietà di Berlusconi … senza dimenticare “Gheddafi il saggio” o l’ineguagliabile “non mi permetto di disturbare” in pieno bombardamento … fino all’ultima perla arrivata stamane. Il tentativo di recuperare qualche punto nei confronti del dittatore, da parte del premier Italiano, credo sia alquanto inutile oltre che rivoltante … visti i leccamenti passati, definirci traditori credo sia l’unico aggettivo possibile!

Silvio Berlusconi, 11 giugno 2009:

In questi quindici anni io ho avuto modo di incontrare più volte il leader e di legarmi a lui da una vera e profonda amicizia: al leader riconosco una grande saggezza

Silvio Berlusconi, 20 febbraio 2011 (erano già iniziati i massacri in Libia)

“La situazione è in evoluzione e quindi non mi permetto di disturbare nessuno"

Silvio Berlusconi, 24 febbraio 2011

"Dobbiamo stare attenti con Gheddafi, è un pazzo. Ci ha già sparato un missile una volta, non è che ce ne tira un altro contro?"

Silvio Berlusconi, 22 marzo 2011

Sono addolorato per Gheddafi e mi dispiace. Quello che accade in Libia mi colpisce personalmente





 

Nessun commento:

>