> Patria e gnocca, arruolato il sergente Hoara per la nostra difesa >

giovedì 31 marzo 2011

Patria e gnocca, arruolato il sergente Hoara per la nostra difesa



Ignazio La Russa, ministro Vaffanculo dopo lo show di ieri alla Camera, non bada a spese. Lo spirito patriottico e guerrigliero lo hanno gasato e non c’è verso di fermarlo o curarlo come qualcuno ha consigliato. Così il nostro si sfianca notte e giorno per garantire la nostra difesa. Non è una barzelletta ma un comunicato ufficiale del ministero della difesa: “La signora Hoara Borselli, come risulta con totale e assoluta trasparenza dallo stesso sito del ministero della Difesa, è entrata a far parte degli uffici di diretta collaborazione del ministro (previsti per legge nel numero dei componenti e nelle relative retribuzioni) a partire dal 10 marzo scorso e già il giorno 17 ha presentato il concerto della fanfara del Comando artiglieria contraerei dell’Esercito in piazza di Spagna”. I PD che hanno rotto con una interrogazione precisano: Lo stipendio, 16.120 euro annui, (”la modesta paga di due soldati”) non è degno del lungo curriculum della signora (foto a destra sull'attenti) che annovera prestigiosi riconoscimenti, che iniziano con il premio Miss Malizia del ’92, passano per varie comparsate nel cinema (Panarea, Per favore: strozzate la cicogna) ma soprattutto nel piccolo schermo con la partecipazione a CentoVetrine e Bagaglino, fino alla vittoria di Ballando con le Stelle. Il ministro Vaffanculo pare abbia risposto, il Papi si compra le ville io faccio Affari. W la patria, W la difesa, W la gnocca.

 

 

 

da Il Senio mormora





 

Nessun commento:

>