> “Non serve a Berlusconi, si può ritirare” >

venerdì 4 marzo 2011

“Non serve a Berlusconi, si può ritirare”



http://www.repubblica.it/images/2011/03/04/121725321-b0ab8b0b-ce82-4e8e-9906-1191b707b6c0.jpg

E il caro Ghedini c’è cascato! Mi sà che gli è scappata  proprio una bella gaffe! Mettiamoci il condizionale ma solo per prassi … credo sia inutile stare qui a spiegare che negli ultimi 4 mesi il governo ha presentato prima il lodo Alfano, poi il processo breve, poi la legge sulle intercettazioni, e in ultimo appunto la prescrizione breve (prescrizione per tutti gli “over 65″ incensurati ... un altra leggina indispensabile per tutti gli Italiani onesti che non arrivano a fine mese, no?), ma ecco cosa ha detto l’avvocato del premier Silvio Berlusconi:
"La parte di quella proposta che riguarda la prescrizione non ha alcuna efficacia nei processi che vedono interessato il presidente Berlusconi. Dopo la modifica operata nel 2005 dalla legge cosiddetta ex cirielli, la concessione delle attenuanti generiche per tutte le contestazioni operate nei confronti del presidente sarebbe del tutto neutra per la prescrizione" , "nel processo Mills non vi è la possibilità di diminuire la prescrizione per effetto di circostanze generiche. Nei processi dei diritti e Mediatrade vi è la stessa situazione. È altrettanto palese che qualsiasi ipotesi prescrizionale per il caso Ruby non può neppure essere ipotizzata" , insomma una legge che "non ha alcuna incidenza"
Non so cosa altro serve per far capire alla gente che Berlusconi sta li solo per salvare il suo "culo flaccido"! E poi ripeto la solita filastrocca, che senso ha presentare leggi del genere se il premier è così sicuro di essere innocente? Se è così sicuro perchè non si presenta a processo?




 

1 commento:

>