> Lele Mora si candida >

mercoledì 2 marzo 2011

Lele Mora si candida



Lele Mora, ora chiamatelo onorevole. Non è uno scherzo. Lele Mora, ebbene si proprio lui, quel noto evasore fiscale, recidivo e più volte condannato ... un feticista del Duce ... "amo l'uomo Benito Mussolini, sono fascista nell'anima" ... condannato ed incarcerato per spaccio di sostanze stupefacenti ... finito in scandali ed inchieste di ogni tipo ... i Pm hanno appena chiesto il fallimento personale, in modo che gli venga impedito, in futuro, l'esercizio di qualsiasi attività imprenditoriale ... ultra indebitato - non solo con il fisco italiano - ed iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di bancarotta ... attualmente indagato per induzione e favoreggiamento della prostituzione minorile, ha deciso di intraprendere la carriera da politico. Indovinate quale partito ha scelto per la sua candidatura? Esattamente quello, proprio il partito del suo amico Silvio Berlusconi, il Pdl.

Lele Mora, l'agente dei vip, ha comunque specificato che si candiderà solo in caso di proscioglimento nell'ambito caso Ruby: "Se sei inquisito non potresti fare questo genere di lavoro", si è lasciato scappare.

Un altro candidato interessante per il Pdl in vista delle prossime elezioni potrebbe essere il Gabibbo .. anzi forse è meglio di no ... è rosso!

Comunque, scherzi a parte, sono veramente curioso di vedere quali saranno le reazioni dell'elettorato berlusconiano dopo questa dichiarazione.

 

 

da Web-Informazione





 

Nessun commento:

>