> ”Il giusto castigo di Dio” >

lunedì 21 marzo 2011

”Il giusto castigo di Dio”



http://www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it/binary_files/gallery/tsunami_giappone_76671.jpg

“Le grandi catastrofi sono una voce paterna della volontà di Dio, che ci richiama al fine ultimo della nostra vita. Se la terra non avesse catastrofi, eserciterebbe su di noi un fascino irresistibile, e non ricorderemmo che siamo cittadini del cielo. In secondo luogo, come osserva l’arcivescovo di Rossano Calabro, le catastrofi sono i giusti castighi di Dio. Alla colpa del peccato originale si aggiungono le nostre colpe personali e quelle collettive, e mentre Dio premia e castiga nell’eternità, è sulla terra che premia o castiga le nazioni”

La vomitevole “perla di saggezza” che leggete poc’anzi (e che potete ascoltare nel video) arriva per bocca del vicepresidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Roberto De Mattei, sulle frequenze di Radio Maria (e dove sennò?) …





 

2 commenti:

>