> Festa della donna: più che fare festa occorre indignarsi >

martedì 8 marzo 2011

Festa della donna: più che fare festa occorre indignarsi



No, non mi riferiscono alla tristi e turpi vicende italiane, ma bensì alla situazione delle donne sul nostro pianeta:

http://ecoalfabeta.blogosfere.it/images/marzo%202011/Donne%20pace%20ambiente-anteprima-250x318-272140.jpg

  • su 780 milioni di analfabeti, 510 milioni sono donne
  • due terzi del lavoro manuale è svolto da donne, che percepiscono però solo un decimo del salario
  • in Africa le donne producono l'80% del cibo, ma rappresentano il 60% degli affamati
  • ogni anno 60 milioni di ragazze sono forzate a sposarsi molto giovani
  • milioni di altre donne non possono decidere se, quando e quanti figli mettere al mondo
  • milioni di donne non hanno alcun diritto di parola.

Donne, per favore, indignatevi: ricordate a noi uomini che il mondo non si declina solo al maschile.

Tutti noi (anche quelli meno rozzi) prima o poi ce lo dimentichiamo.

 

 

da Eco Alfabeta





 

Nessun commento:

>