> No ai matrimoni Gahaha. >

domenica 27 febbraio 2011

No ai matrimoni Gahaha.



Berlusconi punta sulla famiglia: no ai matrimoni gay. Oggi come nel 1994 il premier in campo contro le "forze dell'odio" in difesa dei valori cristiani: «finché governeremo noi, non ci saranno mai equiparazioni tra le coppie gay e la famiglia tradizionale!», ha affermato con forza il Cavaliere.

Il bello è che queste notizie (leggi sopra, leggi sotto) oramai viaggiano contemporaneamente, come se una benevola forza superiore volesse mostrarci in continuazione, istante dopo istante, la barzelletta tragica che questo Paese non vuol smettere di raccontare, da quasi 20 anni.

[Clicca per ingrandire - Qui il pezzo del Sun]

 

 

da Non leggere questo Blog!





 

Nessun commento:

>