> Il “ricco signore che potrebbe costruire ospedali per bambini nel mondo'' minaccia di fare ‘causa allo Stato’! >

mercoledì 9 febbraio 2011

Il “ricco signore che potrebbe costruire ospedali per bambini nel mondo'' minaccia di fare ‘causa allo Stato’!



vignetta_vauro_censurata_dal_corriere_della_seraVignetta di Vauro 

Dopo l’annuncio dei Pm di richiesta di giudizio immediato nei confronti di Silvio Berlusconi per entrambi i reati ipotizzati (sfruttamento della prostituzione minorile e concussione), il premier parte con il solito attacco alla magistratura:

«Sono dei processi farsa, accuse infondatissime» e ancora «Queste pratiche violano la legge, vanno contro il Parlamento, la procura di Milano non ha competenza territoriale né funzionale» ribadendo di aver fatto quella famosa chiamata in veste di premier (questo ci crede veramente dei perfetti idioti) e di esser intervenuto «perché preoccupato di un incidente diplomatico internazionale», poi aggiunge  «Sono cose pretestuose, a me spiace che queste cose abbiano offeso la dignità del Paese e hanno portato fango all'Italia» (ma si rende conto delle cazzate che dice? e della merda che sta buttando sul paese?), e confermando quello che già sappiamo tutti, ovvero che viviamo in Italia, altrimenti già sarebbe in galera «Alla fine nessuno pagherà, alla fine come al solito pagherà lo Stato spara i soliti strafalcioni «hanno solo una finalità di disinformazione mediatica. Io non sono preoccupato per me, sono un ricco signore che può passare la sua vita a fare ospedali per i bambini del mondo...» e minaccia «Farò una causa allo Stato visto che non c'è responsabilità dei giudici»

Ma perchè i festini con minorenni e bunga-bunga li facevano i giudici? sto passaggio non mi è molto chiaro sinceramente! Godetevi l’ennesima video-pagliacciata del premier, che è meglio:





 

2 commenti:

>