> A fine mese mangeremo “intercettazioni”! >

venerdì 18 febbraio 2011

A fine mese mangeremo “intercettazioni”!



http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcT3Ocn6YiOFRqTSCmBaIH_zMYIUNtfW1bmtSyBrarc3r5VvIXsTOg

Sembra ormai veramente una barzelletta … e mi chiedo come la gente non se ne accorga! Da quanto tempo questo pseudo governo non fa una proposta nell’interesse degli Italiani?

Forse l’ultima proposta vera e nell’interesse del paese (del paese? credo era solo per vincere le elezioni) è stata quella che poi ha fatto da traino nell’ultima vittoria nelle elezioni del 2008 … l’abolizione dell’ICI sulla prima casa, o come mi ricorda qualcuno, la “mitica” Social Card, fallita miseramente, con i suoi 30€ al mese (sempre se arrivavano) … io ci farei mangiare a loro con 30 € al mese (pezzenti!) … ma da allora?

Io vedo un susseguirsi di leggi verso un unico interesse … salvare il “culo flaccido” del nostro premier!

La sequenza è impietosa, ma molti Italiani hanno il prosciutto sugli occhi .. solo per citare le più recenti, che poi sono le ormai note “lodo Alfano”, “legge sulle intercettazioni” ( poi morta lì per le grandi proteste), “legge sul legittimo impedimento” (più volte dichiarata incostituzionale e poi bocciata parzialmente dalla Consulta), o ad esempio il così detto “lodo Mondadori”che ha permesso alla azienda di famiglia Berlusconi di risparmiare circa 380 milioni di euro di multa (che dovevano entrare nelle casse del governo Italiano), e così via …

Ultimamente anche il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, ha più volte ricordato che ormai questo governo “è fermo da 9 mesi” … 9 mesi in cui il governo si è preoccupato solo ed esclusivamente dei problemi giudiziari del premier … che sono tanti, e ricorderei che un’ accusa di prostituzione minorile è inaccettabile per una carica di tale importanza … ma non nel paese delle banane

E così tanto per confermare quello che ormai è di normale routine, oggi il Consiglio dei ministri ha approvato all'unanimità la relazione del ministro della Giustizia Angelino Alfano sul ddl che contiene la riforma costituzionale della giustizia (che tanto preme al premier .. chissà perchè eh?), e che al suo interno contiene la così detta “legge bavaglio”, quella sulle intercettazioni (quella che se fosse passata allora, non avrebbe mai tirato fuori le orge a mo’ di Bunga–Bunga del premier), senza però le modifiche volute dai Finiani (che poi portano alla “morte” temporanea della legge), e se non bastasse sembrano intenzionati (ma ancora nulla di ufficiale) anche a riproporre l’immunità parlamentare

Perchè ragazzi,in un momento di crisi come questa, dove la gente non mangia, ha difficoltà a arrivare a fine mese, la disoccupazione giovanile è al 29%, è ripartita la fuga dei “cervelli” all’estero, una legge sulle intercettazioni telefoniche (che non riguarderà mai un “comune mortale”, ma solo i potenti) o quella sull’immunità parlamentare (che anche questa riguarda solo ed esclusivamente i politici e in particolare le 4 più alte cariche dello stato, compreso naturalmente il presidente del Consiglio), ci servivano proprio no?

A fine mese mangeremo “intercettazioni”! Grazie presidente!




 

Nessun commento:

>