> “Tante giovani donne si prostituivano» in casa di Berlusconi >

lunedì 17 gennaio 2011

“Tante giovani donne si prostituivano» in casa di Berlusconi



http://images2.corriereobjects.it/Media/Foto/2011/01/17/pdf-camera-BIG2.jpg?v=201101171426

Le carte sono arrivate alla Camera e l’accusa è veramente dura, pesante, da far vergognare chiunque … ma lui niente, continua imperterrito nella sua solita politica “la colpa è dei comunisti , la colpa è dei magistrati”.

«Un rilevante numero di giovani donne si sono prostituite con Silvio Berlusconi presso le sue residenze, dietro pagamento di corrispettivo in denaro da parte di quest'ultimo»

Questo è quello che si può leggere chiaro e tondo nella «domanda di autorizzazione ad eseguire perquisizioni domiciliari nei confronti del deputato Berlusconi» inviata dai pm per le autorizzazioni a procedere della Camera dei Deputati su Berlusconi.

Nella nota si parla anche di  «Minetti Nicole, in concorso con Fede Emilio e Mora Dario (detto Lele, ndr.), nonchè in concorso con ulteriori soggetti, abbia continuativamente svolto un'attività di induzione e favoreggiamento della prostituzione di soggetti maggiorenni, e della minore El Mahroug, individuando, selezionando, accompagnando un rilevante numero di giovani donne, che si sono prostitute con Silvio Berlusconi, presso le sue residenze, dietro pagamento del corrispettivo in denaro da parte di quest'ultimo, nonchè gestendo e intermediando il sistema di retribuzione delle suddette ragazze a fronte dell'attività di prostituzione svolta»

Ma veramente ancora avete il coraggio di parlare di Gossip ?????

 

Qui trovate la copia della “richiesta”, inviata dalla procura di Milano, a procede ai danni di Silvio Berlusconi.





 

4 commenti:

>