> Nessuna “cimice”! >

martedì 4 gennaio 2011

Nessuna “cimice”!



http://3.bp.blogspot.com/_PxyUIF4yENc/S9_dwd-QhQI/AAAAAAAAA6Q/dhtcefFh9Ck/s1600/bossi-dito-2.jpg

Secondo quanto riportano Corriere della Sera, Messaggero (ma anche Giornalettismo), “Nessuna cimice negli uffici del ministero e nell’appartamento privato di Bossi”.

Commenta così la notizia il leader leghista «lì ci sono fucile da caccia e rivoltelle», riferendosi alla sua abitazione privata.

Resta comunque strano il comportamento di Bossi, che decise di assumere una ditta privata, di quelle addette alla “bonifica”, avvisare “l’amico Maroni”, e di non denunciare il fatto come suo obbligo (visto che è un ministro, ai sensi dell’art. 331 del codice di procedura penale – obbligo di presentare denuncia “per iscritto”e “senza ritardo al pubblico ministero o a un ufficiale di polizia giudiziaria”).

Questo è quello che emerge dopo approfondite ricerche nell’appartamento del Senatur, Umberto Bossileggetela come vi pare, questi sono i fatti!





 

Nessun commento:

>