> La Sorcinelli si difende: "Assegni? (115 mila euro) Solo un aiuto di Berlusconi" >

martedì 25 gennaio 2011

La Sorcinelli si difende: "Assegni? (115 mila euro) Solo un aiuto di Berlusconi"



http://locali.data.kataweb.it/kpmimages/kpm3/gloc/la-nuova-sardegna/2011/01/24/jpg_3258818.jpg

«C'è poco da capire e non devo dare giustificazioni. Quei bonifici sono aiuti che mi sono arrivati in un momento di difficoltà. Sono stata sostenuta economicamente dal premier perchè ero senza lavoro»

«Mai preso soldi in cambio del mio silenzio. Non scherziamo. Con un lavoro precario come il mio può succedere: la vita costa cara, si sa, e lui mi ha aiutato»

Queste le parole di Alessandra Sarcinelli, ragazza precaria, disoccupata, come lei stessa ammette, e che si è vista versare ingenti somme (una somma pari a circa 4 anni di lavoro di un normale lavoratore) sul conto corrente privato da parte del premier Silvio Berlusconi.

Deve essere proprio un uomo di cuore, Silvio Berlusconi, per donare alla povera Alessandra Sorcinelli ben 115 mila euro in appena un anno, come dimostrano i 13 bonifici versati sul conto della ragazza!

Come avevo riportato nel precedente post, “l’ultimo bonifico è arrivato cinque giorni fa: il 17 gennaio 2011. “Ordine e conto Silvio Berlusconi ABI-CAB 010… a favore di Sorcinelli Alessandra CRO 1771610.000,00 euro per prestito infruttifero”.

http://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/themes/ilfatto/thumb/295x0/wp-content/uploads/2011/01/prostitute2.png

Proprio un uomo di gran Cuore non c’è che dire!

Certo da un uomo così generoso e di cuore come il presidente del consiglio magari mi sarei aspettato però che quei soldi li donasse a qualche famiglia povera, o alle tante famiglie ancora disagiate a L’Aquila, o magari solo per fare un altro esempio, alla famiglia palermitana di cui avevo parlato tempo fa, quella che vive ormai da 4 anni, in 4 persone (padre, madre e due bambini) nella propria automobile, una vecchia Citroen, parcheggiata nella zona di corso dei Mille a Palermo, e che aspetta invano da 4 anni una casa popolare nonostante siano al secondo posto in graduatoria

Ma la capisco Presidente … ognuno ha le sue priorità … eh!!!

http://palermo.repubblica.it/images/2011/01/15/101952631-c128df20-c1d5-4595-8b81-71b5ba17849a.jpg

 

 

 

Vedi anche:

Ecco la lista dei bonifici che Berlusconi faceva alle “ragazze”




 

Nessun commento:

>