> Diritto padano >

sabato 11 dicembre 2010

Diritto padano



http://revenews.info/wp-content/uploads/2010/12/yara1-300x300.jpg

"Questa volta ci è andato di mezzo un innocente, però se questo succede è perché a monte a fronte di un innocente ci sono cento colpevoli (...).
Un innocente che però è stato molto lesto nel chiedere subito i danni: da una parte c'è la pretesa anche un po' arrogante di avere immediatamente tutti i diritti; quando si parla di doveri, invece..."

Alfredo Lissoni, ex insegnante di religione, ufologo e
conduttore di Radio padania libera, a proposito
del ragazzo marocchino ingiustamente fermato
per la scomparsa di Yara Gambirasio

 

"E' giusto che l'innocente esca con tante scuse, e ci mancherebbe altro, però non ha perso il posto di lavoro, il suo datore ha testimoniato a suo favore, è stato difeso da un parte del paese e questo cosa fa? Chiede i danni a questo paese. Il suo messaggio di pace nei confronti di questo paese che lo ha ospitato e che lo sta trattando coi guanti è chiedergli i danni"
Leo Siegel, ct della nazionale padana e
conduttore di Radio padania libera, a proposito
del ragazzo marocchino ingiustamente fermato
per la scomparsa di Yara Gambirasio


Fonte Articolo

Vedi anche:




 

Nessun commento:

>