> Deputati col portafoglio gonfio e famiglie a "secco" >

mercoledì 29 dicembre 2010

Deputati col portafoglio gonfio e famiglie a "secco"



http://www.genitoricanossi.org/public/Poverta.jpg

Torniamo sulle notizie che non fanno notizia. Mentre i nostri onorevoli deputati si sono portati a casa questo mese oltre 30 mila euro a testa, le famiglie italiane non possono far fronte a imprevisti.

Secondo lo studio ISTAT su ‘Reddito e condizioni di vita’ crescono nel nostro Paese le famiglie che non potrebbero far fronte a spese impreviste di 750 euro (dal 32 al 33,3% in media), quelle che sono state in arretrato con debiti diversi dal mutuo (dal 10,5 al 14% di quelle che hanno debiti) e quelle che si sono indebitate (dal 14,8 al 16,5%).

Ma l’istituto di ricerca mette in risalto anche la sperequazione nella distribuzione del reddito: al 20% delle famiglie italiane più povere va solo l’8,3% del reddito totale percepito nel 2008.

Mentre, al 20% delle famiglie più ricche italiane va quasi il 40% del reddito totale (esattamente il 37,5%).

In questo modo, il valore dell’indice di Gini, che misura il grado di diseguaglianza della distribuzione del reddito “continua a segnalare un livello di diseguaglianza piuttosto elevato che riflette le differenze di reddito tra ripartizioni geografiche, ma anche il livello particolarmente elevato delle disparità interne al Mezzogiorno (i valori più elevati si registrano in Sicilia e Campania)”.

Che dire? Niente.



Fonte Articolo




 

Nessun commento:

>